LAVORO

Aggregazione della spesa alla luce del nuovo codice degli appalti, il ruolo dei soggetti aggregatori

(Adnkronos) – ‘L’aggregazione della spesa alla luce del nuovo codice degli appalti: il ruolo dei soggetti aggregatori a dieci anni dalla loro istituzione’ è il titolo dell’evento che si è tenuto al ministero dell’Economia e delle Finanze, organizzato dal Tavolo tecnico dei soggetti aggregatori costituito nell’ambito del Dipartimento dell’Amministrazione Generale e dei Servizi del Mef, ha visto la partecipazione dei principali stakeholders del settore. In particolare, vi hanno preso parte: quale moderatore Francesco Paolo Schiavo (coordinatore segreteria tecnica tavolo dei soggetti aggregatori – Mef), Filippo Romano (segretario generale di Anac), Ilaria Antonini (capo dipartimento Dag Mef-presidente tavolo tecnico soggetti aggregatori), Simonetta Saporito (capo dell’ufficio del Bilancio – Presidenza del Consiglio dei Ministri), Americo Cicchetti (direttore generale della Programmazione Sanitaria-ministero della Salute).  A seguire si è svolta una tavola rotonda moderata da Giuseppe Rizzuto (direttore Itaca-Istituto per l’innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale), con la presenza di Silvia Baietto (Città Metropolitana di Torino), Marco Pantera (Aria Spa –

Leggi di più...

Manageritalia, oltre 400 manager per disegnare il futuro della managerialità in Italia

(Adnkronos) – ‘Manageritalia che vorrei’, questo il tema del VI° congresso della Federazione nazionale dei manager del terziario che si è aperto oggi a Milano. Gli oltre 400 i delegati presenti hanno cominciato i lavori dialogando con ospiti delle istituzioni e del mondo economico sul futuro del Paese. Ad aprire i lavori, dopo il saluto di Mario Mantovani, presidente Manageritalia e delle istituzioni, nella parte pubblica si è svolta la tavola rotonda dal titolo ‘Il Futuro che vogliamo – Ripartiamo da crescita sostenibile e territori, lavoro e welfare’ che ha visto protagonisti Romano Benini, giornalista economico – docente Sociologia del Made in Italy Università La Sapienza Roma – Veronica De Romanis, docente di European economics Luiss Roma e Stanford University Firenze – Renato Loiero, consigliere del Presidente del Consiglio per il bilancio – Marcella Mallen, Presidente Prioritalia e ASviS – Francesco Morace, sociologo e saggista, fondatore di Future Concept Lab moderati da Dario Donato, giornalista di TGcom24.  “Questo congresso vuole

Leggi di più...

Scuola, Anief: “Su ricostruzione carriera Corte di Cassazione ‘riconosce’ il 2013”

(Adnkronos) – “Il sì al riconoscimento giuridico dell’anno 2013 ai fini della ricostruzione della carriera arriva dalla Corte di cassazione: una sentenza importantissima dà ragione ad Anief confermando quello che da anni il sindacato ha sempre ribadito. La Cassazione ha dunque detto no al ricorso che, ricordiamo, era stato presentato proprio dal Ministero dell’istruzione e del merito”. E’ quanto si legge in una nota dell’Anief.  “L’importante notizia – spiega – riguarda docenti, educatori e personale Ata che abbiano un decreto di ricostruzione di carriera, dunque un contratto a tempo indeterminato, e che abbiano prestato servizio nell’anno 2013”.  Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, ha commentato dicendosi “soddisfatto, ancora una volta il nostro sindacato ha intravisto un diritto negato già da tempo. Abbiamo già un ricorso attivo che destiniamo a chi ha i requisiti per partecipare, in maniera del tutto gratuita. Invitiamo dunque a partecipare al ricorso, specificando che bisognerà presentare anche lo stato matricolare. Siamo certi che riusciremo anche a far

Leggi di più...

Caldo, Assoclima: “Per settore climatizzazione partenza leggermente in salita 1° trimestre 2024”

(Adnkronos) – “Per il settore della climatizzazione il primo trimestre 2024 fin dalle prime battute si conferma come un anno difficile da interpretare, con alcuni settori, come il residenziale, che certamente soffrono più di altri per via delle politiche sui crediti fiscali e con numeri invece molto positivi in ambiti diversi dal residenziale. L’eterogeneità dei risultati rispecchia la complessità di un comparto che in ogni caso ha un unico filo conduttore: l’incremento degli investimenti in produzione nazionale e il tentativo di un’industria di rafforzarsi rimanendo radicata al territorio”. Lo dice all’Adnkronos/Labitalia l’ingegnere Federico Musazzi, responsabile associativo di Assoclima-costruttori sistemi di climatizzazione, Associazione autonoma federata ad Anima Confindustria, dove confluiscono vari gruppi di prodotto: pompe di calore elettriche, apparecchi e sistemi di climatizzazione ad aria, rooftop, chiller, ventilconvettori, torri di raffreddamento, ventilatori, unità di ventilazione e trattamento aria (uta), unità di ventilazione residenziali (vmc).  Dati alla mano emerge una partenza leggermente in salita nel primo trimestre 2024 per il settore della

Leggi di più...

Loiero: “Valenza contrattazione rimane tema ancora molto solido”

(Adnkronos) – “Sono a favore sul tema della valenza della contrattazione che rimane un tema ancora molto solido. Come più volte è stato detto, il rapporto di partnership con i manager non si limita alla rappresentanza contrattuale e istituzionale o alle regolazioni di servizi ma si costruisce e cresce passo dopo passo lungo ogni fase di carriera, dal momento della nomina a quello della pensione anticipando i bisogni e intervenendo in modo personalizzato”. A dirlo Renato Loiero, consigliere della presidente del Consiglio per il bilancio, intervenendo alla tavola rotonda ‘Il futuro che vogliamo-ripartiamo da crescita sostenibile e territori, lavoro e welfare’ organizzata da Manageritalia in occasione del VI Congresso della Federazione dei manager del terziario.  “Ci sono diverse problematiche – sottolinea – da affrontare nel nostro Paese. Riprendendo il discorso del presidente di Manageritalia Mantovani non posso non essere d’accordo con il fatto, ad esempio, che l’economia dei servizi è concentrato sul territorio lombardo che è il territorio più dinamico

Leggi di più...

L’economista De Romanis: “Dentro Europa eterogeneità, puntare su formazione e demografia”

(Adnkronos) – “Dentro l’Europa c’è molta eterogenità, e aggiungo, purtroppo, se noi vogliamo avere più Europa, dobbiamo diventare più simili. Il vero problema dell’Europa è la mancanza di fiducia, e questa mancanza di fiducia deriva proprio dal fatto che non siamo uguali, quindi ci guardiamo in maniera un po’ sospetta e non ci fidiamo”. A dirlo Veronica De Romanis, docente di European economics Luiss Guido Carli di Roma e Standford University di Firenze, intervenendo alla tavola rotonda ‘Il futuro che vogliamo-ripartiamo da crescita sostenibile e territori, lavoro e welfare’ organizzata da Manageritalia in occasione del VI Congresso della Federazione dei manager del terziario.  “La Bce – spiega – è un acquirente meraviglioso, compra in maniera molto regolare, ha tassi di interesse bassi, ecco questo sta finendo. E qui arriviamo al secondo grande problema che è il debito pubblico, che non è solo un problema nostro. I due grandi, chiamiamoli così, malati di debito sono l’Italia e la Francia. La prossima

Leggi di più...

Il sociologo Morace: “Patto e equità sociale sono temi da affrontare con decisione”

(Adnkronos) – “Il patto e l’equità sociale sono i temi che l’Italia deve in qualche modo affrontare con molta più decisione, perché la situazione non è grave ma è seria, come qualcuno disse molti anni fa. E’ seria perché la maternità e la paternità, non solo per problemi economici ma per progetti di vita, si sono in qualche modo molto indeboliti; perché oggi comunque i ragazzi oltre ad uscire molto più tardi da casa oltre che avere i problemi che sappiamo nell’acquisire uno status professionale hanno anche un progetto di vita che è diverso che non necessariamente è legato al matrimonio. Sappiamo che quel dato è crollato così come sono aumentati enormemente invece i divorzi e le separazioni e non sono elementi su cui si può intervenire direttamente perché sono dinamiche che bisogna conoscere e comprenderne le cause”. A dirlo Francesco Morace, sociologo e saggista, fondatore di Future Concept Lab, intervenendo alla tavola rotonda ‘Il futuro che vogliamo-ripartiamo da crescita

Leggi di più...

L’esperto Benini: “Persone formate e competenti fanno la differenza sul territorio”

(Adnkronos) – “In Italia si può invertire la rotta attraverso forti investimenti dal punto di vista delle competenze e cercando soprattutto di stimolare la domanda. Perché è il mercato che stimola la domanda. Sono convinto che alla fine sia il lavoro che fa l’economia non è il contrario. La presenza sul territorio di persone formate e competenti possono cambiare l’economia. Possono migliorare i luoghi di lavoro, li possono innovare, li possono rendere per questo motivo più produttivi. Quindi c’è bisogno di preparare i manager del futuro”. A dirlo Romano Benini, giornalista economico e docente di Sociologia del Made in Italy all’Università La Sapienza di Roma, intervenendo alla tavola rotonda ‘Il futuro che vogliamo-ripartiamo da crescita sostenibile e territori, lavoro e welfare’ organizzata da Manageritalia in occasione del VI Congresso della Federazione dei manager del terziario.   “C’è bisogno – avverte – di sostenere il passaggio generazionale enorme che si sta facendo in questi anni, perché noi abbiamo una fase in

Leggi di più...

Amazon, per il 51% lavoratori italiani formazione utile per preparare rispetto a tradizionali lauree

(Adnkronos) – Un lavoratore italiano su due (51%) ritiene che la formazione sul posto di lavoro sia più utile per preparare le persone rispetto ai tradizionali titoli di studio universitari: è quanto emerge da un nuovo studio italiano sulle tendenze di carriera e sul posto di lavoro commissionato da Amazon. Infatti, la maggioranza dei lavoratori italiani (55%) concorda sul fatto che le università non forniscono tutte le competenze necessarie per crescere professionalmente e, fra coloro che hanno completato un percorso di studi aggiuntivo, due su cinque (42%) ammettono che il lavoro che svolgono attualmente non è legato al proprio percorso accademico.  Lo studio Amazon ‘Il futuro del lavoro e lo sviluppo professionale’, condotto da Ipsos a livello europeo, ha inoltre rilevato che la maggioranza dei lavoratori dipendenti italiani (91%) ritiene ugualmente importante sia acquisire una nuova competenza con l’obiettivo, nel giro di un anno, di migliorare il proprio percorso di carriera, sia ricevere una promozione (87%). Quando si valuta un

Leggi di più...

Referendum, il giuslavorista: “Con vittoria sì effetto su imprese tutt’altro che marginale”

(Adnkronos) – “Innanzitutto, l’iter per la convocazione alle urne partirà non prima del prossimo anno, previo vaglio di legittimità da parte della Cassazione e della Corte Costituzionale. Ove poi, all’esito delle votazioni del 2025, le leggi soggette al referendum dovessero essere abrogate, l’impatto sulle imprese sarebbe tutt’altro che marginale. Per quanto riguarda i licenziamenti, non vi sarebbe più, come oggi, una differenza di tutela fra i lavoratori assunti prima del Jobs Act (marzo 2015) e quelli assunti dopo. Tutti avrebbero la stessa tutela a prescindere dalla data di assunzione e anche gli assunti dopo il marzo 2015 potrebbero rivendicare la reintegra nel posto di lavoro ex art. 18 Statuto dei Lavoratori”. Così il giuslavorista Giuseppe Merola, dello studio ‘Pirola Pennuto Zei & Associati’, con Adnkronos/Labitalia, commenta il superamento da parte della Cgil delle 500mila firme per i referendum popolari proposti per l’abrogazione delle leggi che limitano le tutele dei lavoratori in caso di licenziamento illegittimo e nei casi di assunzioni

Leggi di più...

Matrimoni, Wedding tourism: “Fino a 59mila euro budget medio eventi”

(Adnkronos) – Dirsi di sì tra dimore storiche e location mozzafiato, gustando ottimi cibo e vino, per vivere un’esperienza immersiva, a tutto tondo, nello stile e nella cultura italiana. È l’Italia il regalo di nozze a cui gli stranieri non vogliono rinunciare, una delle nazioni preferite dai promessi sposi di tutto il mondo che continuano a sceglierla come destinazione per l’organizzazione del giorno del proprio matrimonio, o meglio giorni, vista la durata media degli eventi.   L’Italia anche nel 2024 si riconferma uno dei principali marketplace del wedding tourism, un fenomeno in continua ascesa che cattura sempre più l’attenzione di privati e istituzioni per la sua grande potenzialità di crescita economica. Per promuovere l’internazionalizzazione e l’attività di incoming legata alle nozze di stranieri nel nostro Paese l’appuntamento di riferimento è la Bmii-destination wedding in Italy, che quest’anno festeggia la sua decima edizione ospitando, il 25 e il 26 ottobre a Palazzo dei Congressi a Roma, oltre 60 buyer internazionali provenienti

Leggi di più...

Imprese, Osservervatorio terziario Manageritalia: “Nel primo trimestre dell’anno +0,7% mondo servizi”

(Adnkronos) – I servizi di mercato continuano a fare da traino dell’economia italiana. E’ quanto emerge dall’Osservatorio del terziario di Manageritalia in merito ai dati del primo trimestre del 2024, che vede un incremento dello 0,7% (0,4% l’intera economia italiana). Una fotografia che descrive un’economia del terziario in leggera crescita nonostante l’incerta situazione internazionale che frena il nostro export.  “Il clima d’incertezza dello scenario internazionale penalizza il nostro export obbligando le imprese a concentrare risorse e investimenti sul mercato interno con indubbi vantaggi per l’occupazione. Crescono infatti i dipendenti in quasi tutti i settori a cominciare da quello della finanza e delle assicurazioni oltre a quello della consulenza e della comunicazione. Segno di una crescita ormai costante del terziario che si conferma vero motore dell’economia del Paese”, commenta Mario Mantovani, presidente di Manageritalia.  “I dati incoraggiati di questo trimestre devono fare da sprone a un’azione politica ed economica che infonda fiducia alle imprese per proseguire, in un momento in cui

Leggi di più...

Paestum Pizza Fest 2024: dal 28 al 30 giugno la pizza di qualità nel Cilento

(Adnkronos) – Si terrà dal 28 al 30 giugno prossimi presso il Next – Ex Tabacchificio di Paestum a Borgo di Cafasso la seconda edizione del ‘Paestum Pizza Fest’, organizzato e promosso dalla Erre Erre Eventi, e presentato presso il Resort Saint Joseph di Salerno. Una kermesse inclusiva che ha l’obiettivo di valorizzare la biodiversità alimentare del Cilento, comunità emblematica della Dieta Mediterranea e Parco Nazionale, attraverso l’arte bianca, celebrando la tradizione e l’innovazione nel mondo della pizza. Next – Ex Tabacchificio, con i suoi ampi spazi, simbolo del recupero post industriale di un’area a ridosso dei templi è la cornice ideale di questa manifestazione. Roberto Jannelli e Rosario Augusto – ideatori e coordinatori dell’evento – promettono tre giorni indimenticabili agli appassionati e ai cultori della pizza: “Il Paestum Pizza Fest è un’opportunità straordinaria per conoscere la ricchezza del Cilento e la cultura della pizza. Abbiamo curato ogni dettaglio per offrire un’esperienza unica, promuovendo sostenibilità, inclusività, territorio e condivisione. Vi

Leggi di più...

Professioni, geometri: “Nuovo Consiglio nazionale, Paolo Biscaro presidente”

(Adnkronos) – Un mandato della durata di 5 anni è l’impegno che attende i neo componenti del consiglio nazionale dei geometri e geometri laureati, ai quali, presso il ministero di Giustizia, è stata oggi ufficializzata la nomina che ne permette l’insediamento effettivo. L’elezione a presidente di Paolo Biscaro, che nella passata consiliatura ha svolto il ruolo di consigliere del Consiglio nazionale geometri e geometri laureati e di presidente per la Fondazione geometri italiani, è la prima riconferma che assegna all’interessato la carica di nuovo responsabile della categoria. Ne seguono altre tre: Ezio Piantedosi come vice presidente, Enrico Rispoli come consigliere segretario e Livio Spinelli come consigliere. Anche questi ultimi erano in carica in precedenza.  I sette neo consiglieri eletti sono Maria Alfiero (prima consigliere segretario del collegio provinciale di Napoli), Antonio Aversa (prima presidente del collegio provinciale di Frosinone), Ernesto Alessandro Baragetti (prima presidente del collegio di Lecco), Paolo Ghigliotti (prima presidente del collegio provinciale di Genova), Matteo Parisi (prima

Leggi di più...

Ristorazione, Deloitte: Ristoranti italiani al top in Europa, giro d’affari di 41 miliardi

(Adnkronos) – L’Italia è in testa alla classifica europea per volume d’affari dei ristoranti, che nel 2023 ha raggiunto i 41 miliardi. Ma il valore del Foodservice Made in Italy non si ferma qui: a livello globale la cucina del Bel Paese vale oltre 240 miliardi, superando il valore raggiunto nell’anno precedente, pari a 228 miliardi. E’ quanto emerge dalla nuova edizione del report ‘Foodservice market monitor’ di Deloitte, presentato in anteprima in occasione della tavola rotonda ‘Le catene di ristorazione in Italia, tra opportunità e criticità’ organizzata da Aigrim (Associazione imprese grande ristorazione multilocalizzata) nella cornice del convegno ‘Dire fare mangiare’ di Edifis.  “Il comparto Foodservice italiano continua a registrare ottimi risultati e quest’anno il valore globale di quella che possiamo definire come ‘cucina italiana nel mondo’ è cresciuto ulteriormente. Un segnale molto positivo che va di pari passo con i risultati dei ‘Full service restaurant’: il nostro Paese è il primo in Europa per valore generato. Per quanto

Leggi di più...

Gruppo Ied, installazione fashion designer incrocia arte e moda

(Adnkronos) – L’Istituto europeo di design presenta al pubblico internazionale di Pitti Identity, la prima installazione allestita negli spazi del nuovo polo formativo Ied delle arti digitali e visive, ex Teatro dell’Oriuolo. Dieci i progetti frutto del lavoro di un team di dodici studenti e studentesse selezionati da tutte sedi del Gruppo fra Italia, Spagna e Brasile. La curatela progettuale è di Michel Comte, artista multidisciplinare, in grado di esprimere l’arte attraverso i diversi linguaggi da lui utilizzati nel corso della sua carriera professionale, come fotografo, filmmaker, foto-giornalista, attento ai temi culturali e sociali, all’impiego di materiali innovativi e ai processi di upcycling.   L’artista ha guidato lo sviluppo progettuale invitando i giovani designer a riflettere sul tema dell’identità: in tempi in cui i dispositivi elettronici hanno superato la moda in termini di desiderabilità, come possiamo rappresentare chi siamo attraverso ciò che indossiamo? E come possiamo comunicare all’esterno i messaggi che la nostra identità racchiude? La moda resta uno dei

Leggi di più...

Europee, l’imprenditore Gallucci: “Difendere made in Italy e tutelare produzioni artigianali”

(Adnkronos) – “E’ fondamentale difendere a Bruxelles il Made in Italy e tutelare le produzioni artigianali. Mi aspetto che il prossimo Parlamento Europeo metta al centro politiche commerciali e accordi di libero scambio con Paesi nei quali sono tutelati la proprietà intellettuale e i brevetti e nei quali non ci sia dumping salariale e commerciale che porta poi i loro prodotti in Europa a prezzi finali impossibili da raggiungere per le aziende europee. Naturalmente un mercato prioritario è quello asiatico”.  Lo dichiara in un’intervista all’Adnkronos/Labitalia, Gianni Gallucci, il direttore generale di Gallucci, azienda calzaturiera di alta gamma che da sempre caratterizza la sua brand identity con il colore arancio, che affonda le radici in una tradizione familiare iniziata quasi cento anni fa. Gallucci è anche presidente del Gruppo giovani imprenditori di Confindustria Fermo e socio di Assocalzaturifici.  “Il nostro paese – spiega Gallucci – è il primo produttore di calzature nell’Unione Europea, conta oltre 8mila imprese localizzate per il 30,5%

Leggi di più...

Imprese, Santonato (EY Italia): “Risk management permette consapevolezza su IA”

(Adnkronos) – “L’intelligenza artificiale ci permette di prendere tutte le informazioni, che rappresentano la parte razionale, e di trasformarle in qualcosa che è estremamente contenutistico. L’Ai non tiene conto, però, delle emozioni che sono dentro questi contenuti. La parte di risk management ci permette di entrare dentro l’emozione all’interno del contenuto e di prendere piena consapevolezza di come l’intelligenza artificiale sta producendo quei risultati e sta utilizzando l’informazione”.   E’ la visione di Giuseppe Santonato, Partner EY Italia Technology Consulting, AI & Data, che ha curato la sessione ‘L’intelligenza artificiale: automatizzare la gestione del rischio e gestire il rischio della tecnologia. Una dicotomia trasformativa’, tenutosi nell’ambito della prima edizione italiana degli EY Risk Transformation Awards, il riconoscimento EY dedicato alle imprese che si sono distinte nella gestione del rischio legato alle incalzanti trasformazioni odierne negli ambiti corporate compliance, sostenibilità e digital transformation. Gli EY risk transformation awards si sono svolti presso Allianz MiCo di Milano, in occasione del Global Risk

Leggi di più...

Imprese, Costantini: “EY transformation awards celebrano approcci distintivi a gestione rischio”

(Adnkronos) – “Gli EY risk transformation awards, alla loro prima edizione italiana, vogliono essere un momento di confronto all’interno della business community sui temi di governance, risk e compliance. Sono inoltre l’occasione per celebrare realtà italiane che hanno dimostrato approcci distintivi alla gestione del rischio, ai temi di compliance e di sostenibilità. Questo premio vuole ribadire la centralità delle funzioni di controllo interno nell’ambito della governance aziendale”. Sono le parole di Alessandro Costantini, Partner Risk Consulting di EY Italia, in merito alla prima edizione italiana degli EY Risk Transformation Awards, il riconoscimento EY dedicato alle imprese che si sono distinte per l’approccio innovativo alla gestione del rischio legato alle più significative trasformazioni odierne negli ambiti corporate compliance, sostenibilità e digital transformation.   Un premio che celebra le aziende italiane che, attraverso approcci innovativi, collaborativi ed interfunzionali alla gestione del rischio, assumono un ruolo sempre più determinante e strategico nel raggiungimento degli obiettivi corporate. La cerimonia di premiazione si è svolta

Leggi di più...

EY risk transformation awards in Italia, premiate imprese con approcci innovativi della gestione rischio

(Adnkronos) – Proclamati i vincitori della prima edizione italiana degli EY risk transformation awards, il riconoscimento conferito da EY in tutto il mondo e da quest’anno anche alle aziende italiane che si sono distinte per le capacità di innovazione e di gestione dei rischi, trasformando elementi di incertezza e complessità in occasioni di crescita. Questi riconoscimenti confermano la centralità delle funzioni di controllo interno e di gestione dei rischi che, anche per via dei significativi impatti che l’evoluzione tecnologica sta avendo sul business, assumono un ruolo sempre più determinante e strategico nel raggiungimento degli obiettivi aziendali. La capacità di governare adeguatamente i rischi si conferma, infatti, una tematica cruciale nell’agenda dei board italiani che identificano i rischi connessi alla disruption tecnologica e digitale tra quelli che potrebbero impattare maggiormente in futuro le performance aziendali.  Alberto Girardi, partner e risk consulting leader, EY Italia, commenta: “Siamo orgogliosi di celebrare queste realtà che sono state in grado di implementare approcci innovativi, strutturali

Leggi di più...

Professioni, professional organizer: “Un aiuto per avere tutto sotto controllo dalla casa al lavoro”

(Adnkronos) – Come organizzarsi meglio, per lavorare con meno fatica e per vivere più sereni e soddisfatti. E’ possibile grazie ai professionisti dell’organizzazione impegnati in prima linea grazie a Sabrina Toscani co-fondatrice dell’Associazione professional organizers Italia e fondatrice di Organizzare Italia, che da anni aiuta le persone insegnando abilità organizzative.   “La professione del professional organizer – dice all’Adnkronos/Labitalia – si è evoluta nel corso degli anni e oggi più che mai viene riconosciuta e richiesta. La complessità della vita e i numerosi stimoli, impegni e compiti che ciascuno deve affrontare ha reso più oneroso il carico di lavoro per tutti; occuparsi del lavoro e della famiglia, e cercare di tagliarsi del tempo libero è diventata una vera sfida per la maggior parte delle persone che si rende conto della difficoltà di affrontare tutto ed è sempre più consapevole della necessità di una sana e flessibile organizzazione”.   “L’esigenza di affidarsi a un professionista – spiega – per riuscire ad

Leggi di più...

Mozzarella Dop, ‘duello’ formaggi Italia-Francia focus Osservatorio economico

(Adnkronos) – La ‘disfida’ tra Italia e Francia sul ruolo dei formaggi e in particolare della mozzarella di bufala campana Dop. E’ il focus su cui si concentrerà l’edizione 2024 dell’Osservatorio economico della filiera bufalina, che sarà presentata in conferenza stampa il 18 giugno alle ore 11 al Next (ex Tabacchificio) di Paestum. Al centro dell’analisi ci sono il mercato italiano e quello francese, partendo dai cambiamenti nel consumo dei formaggi italiani Oltralpe, per arrivare al trend, alla percezione e all’approccio al consumo che hanno i francesi rispetto alla Bufala Dop, prodotto che ha proprio nella Francia il primo Paese di destinazione per l’export. L’osservatorio economico è nato nel 2023 ed è un’iniziativa del Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop, in collaborazione con Nomisma (partner scientifico) e UniCredit (partner finanziario).  Come si comportano i consumatori italiani e francesi nel campo dei formaggi, in particolare quelli a pasta filata? Quali fattori determinano le scelte di acquisto? Che ruolo hanno

Leggi di più...

L’importanza del benessere delle persone in azienda

(Adnkronos) – in collaborazione con P&G  Quando si parla di benessere in azienda, non si deve pensare solo a quelle buone pratiche che consentono di vivere in modo più sereno le ore dedicate al lavoro. Le imprese che desiderano promuovere a tutto tondo il concetto di benessere guardano anche al tempo libero e alle necessità della vita privata dei singoli lavoratori, evitando dunque di focalizzare l’attenzione sui soli obiettivi lavorativi.  Tra le aziende che hanno abbracciato questo nuovo e più ampio modo di intendere il benessere dei dipendenti troviamo P&G, azienda multimarca americana che, attraverso il supporto al benessere lavorativo, ma anche fisico, finanziario e mentale dei dipendenti, punta a creare un ambiente lavorativo piacevole e stimolante, in cui ognuno possa puntare al miglioramento di sé e al raggiungimento dei propri obiettivi lavorativi e personali.      Favorire il benessere dei propri dipendenti significa, naturalmente, partire dal migliorarne la vita lavorativa, fornendo tutti gli strumenti necessari affinché ognuno riesca a

Leggi di più...

No Profit, il 17 giugno a Salerno ‘Buonissimi’: enogastronomia a sostegno ricerca oncologica pediatrica

(Adnkronos) – Nuova location per ‘Buonissimi’, l’evento di beneficenza più atteso a Salerno. Arrivato alla sua sesta edizione, andrà in scena il 17 giugno 2024 dalle 19 al Porto di Marina d’Arechi a Salerno. Anche quest’anno il tema è ‘Nutrire la ricerca dalla A alla Z’, con l’obiettivo di raccogliere fondi per il progetto triennale di ricerca scientifica ‘Editor’, che mira a identificare fattori di rischio genetico per i tumori pediatrici attraverso il sequenziamento di nuova generazione ed editing genomico.  Buonissimi è organizzato da Paola Pignataro e Silvana Tortorella per l’associazione ‘Oncologia pediatrica e neuroblastoma – Open OdV’. La serata celebra le eccellenze enogastronomiche del Mediterraneo con una partecipazione mai vista di circa 300 operatori tra chef, chef stellati, pizzaioli, pasticceri, cantine, birrifici e bartender con un’attenzione particolare al senza glutine e alla sostenibilità. La presidente della Open OdV, Anna Maria Alfani, durante la conferenza stampa ha spiegato l’importanza dell’evento:  “Buonissimi è una splendida manifestazione che coinvolge la città di

Leggi di più...

Jakala lancia i Digital Coffee, al via incontri su opportunità dell’Intelligenza Artificiale

(Adnkronos) – Jakala, leader europeo nell’ambito della data-transformation, che utilizza dati e tecnologie intelligenti per supportare i clienti di tutti i settori nel raggiungimento dei loro obiettivi strategici, annuncia il lancio dei Digital Coffee, una serie di incontri esclusivi dedicati al mondo dell’Intelligenza Artificiale: l’iniziativa mira a creare uno spazio di confronto e discussione sulle potenzialità trasformative dell’Ai nei moderni contesti aziendali. Con un impatto significativo su vari settori industriali, l’Intelligenza Artificiale rappresenta una delle tecnologie più rivoluzionarie, che segna un vero e proprio ‘Big Bang’ per l’innovazione. In un’epoca in cui i dati sono diventati il nuovo petrolio, essere data-driven è essenziale per le aziende che desiderano mantenere una posizione competitiva sul mercato. L’implementazione dell’Ai consente alle organizzazioni di migliorare l’efficienza operativa, ottimizzare le decisioni strategiche e personalizzare la customer experience, in sostanza, di guidare il cambiamento.   Una tecnologia talmente importante per l’impatto che ha sul mercato globale, che Jakala le ha dedicato, all’interno della sede-headquarter di Milano,

Leggi di più...

Unicamillus, nuovo bando corso laurea magistrale in Scienze Nutrizione

(Adnkronos) – E’ stato pubblicato il nuovo bando 2024-2025 dell’Università UniCamillus per richiedere l’iscrizione al corso di Laurea Magistrale in Scienze della Nutrizione, il cui piano di studi si propone di formare professionisti esperti di nutrizione, dietetica e dietologia. Il percorso in Scienze della Nutrizione umana di UniCamillus prospetta due anni accademici di lezioni in modalità mista, prevalentemente online, senza obbligo di frequenza e con sessioni registrate, in modo da rendere il corso compatibile con gli impegni quotidiani degli studenti: trattandosi di un corso di laurea magistrale, i frequentanti sono già laureati e dunque, in molti casi, si tratta anche di professionisti che hanno bisogno di conciliare carriera e studio.  L’accesso al corso è a numero limitato, con una selezione basata sui titoli a cui possono partecipare tutti coloro che posseggono una laurea in Farmacia, Scienze Motorie, Dietistica, Scienze Biologiche, Medicina e Scienze e Tecnologie alimentari, nonché altri laureati che dispongano di 48 cfu (crediti formativi universitari) specificati nel bando.

Leggi di più...

Medallia, vademecum per valutare piattaforma customer experience di successo

(Adnkronos) – In un mercato in costante evoluzione, garantire una Customer Experience (CX) eccellente è fondamentale per il successo di qualsiasi azienda. Per questo è necessario valutare regolarmente l’efficacia della propria piattaforma CX e capire se sta aiutando l’azienda a raggiungere davvero i suoi obiettivi di business. Ma come avere la certezza di sfruttare al massimo i dati a disposizione per creare esperienze cliente realmente differenzianti?  Medallia Inc., azienda leader nella gestione dell’esperienza e presente da anni in Italia, indica i sei punti essenziali per una piattaforma CX di successo. Architettura basata sui ruoli, una piattaforma efficace va oltre la semplice raccolta di dati, fornendo informazioni pertinenti ai dipendenti in base al loro ruolo. Ad esempio, un rappresentante del servizio clienti avrà accesso immediato alla cronologia degli acquisti e alle interazioni precedenti di un cliente, consentendo una risoluzione rapida ed efficiente delle richieste. Questo approccio basato sui ruoli garantisce che ogni dipendente disponga delle informazioni necessarie per influenzare positivamente la

Leggi di più...

Professione influencer, l’esperta: “Rischio assenza di tutele”

(Adnkronos) – La progressiva espansione di Internet e il relativo potenziamento, favorito anche dall’emergere di nuove e diverse tecnologie, hanno portato alla nascita di nuove figure professionali come gli influencer. Con l’affermarsi del fenomeno, dunque, ci si inizia ad interrogare sui profili giuslavoristici della relazione che lega l’azienda al ‘promotore digitale’, anche perché è stata già costituita ai sensi della legge numero 4/2013, un’associazione, Assoinfluencer, intenzionata a tutelare gli interessi di detta categoria professionale. Tuttavia l’indeterminatezza della disciplina giuridica applicabile rischia di tradursi in una assenza di tutele per i lavoratori contrattualmente più deboli.  A fare il punto sulla qualificazione del rapporto di lavoro è l’esperta Federica Capponi, assegnista di ricerca all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Adapt senior fellow. “Lasciando sullo sfondo – spiega – i possibili sviluppi di un percorso sindacale di Assoinfluencer, che pure meritano di essere monitorati, per il momento occorre evidenziare che il nodo relativo alla qualificazione del rapporto di lavoro di questa

Leggi di più...

G7, Ey: “I giovani protagonisti del cambiamento, raccolte le proposte under 30 da presentare in Puglia”

(Adnkronos) – Da sempre impegnata nel supportare le nuove generazioni, specie attraverso progetti dedicati alla loro formazione professionale, EY ha preso parte a Youth 7 , il summit mondiale organizzato dalla Young ambassadors society (Yas) per raccogliere le proposte dei giovani da sottoporre ai grandi della Terra che si incontreranno per il G7 in Puglia, dal 13 al 15 giugno.   L’evento, andato in scena a Roma dal 20 al 24 maggio, che ha visto la partecipazione di circa 300 giovani provenienti da 10 Paesi, ha rappresentato un importante momento di dialogo e ascolto per permettere agli under 30 di dar voce alle proprie idee e proposte su temi in linea con le priorità della Presidenza italiana al G7 e riguardanti 4 macro-categorie: sostenibilità ambientale e cambiamenti climatici; inclusione e pari opportunità; innovazione e trasformazione digitale; new skills, imprenditorialità e futuro del lavoro.   Le proposte e le idee in agenda al G7 sono state raccolte dai delegati presenti per

Leggi di più...

Europee, Granelli (Confartigianato): “Ricominciare da piccole imprese, servono interventi urgenti”

(Adnkronos) – “Europa, ricomincia dalle piccole imprese”. E’ l’appello che, parlando con Adnkronos/Labitalia, il presidente di Confartigianato, Marco Granelli, lancia ai candidati alle elezioni europee, per costruire un’Unione europea a misura di 23,3 milioni di artigiani, micro, piccole e medie imprese che rappresentano il 99,8% del totale delle aziende, generano il 64,4% dei posti di lavoro e creano il 52,4% del valore aggiunto nell’Ue.   Confartigianato, nel Manifesto ‘Artigianato e mpmi volàno per le transizioni’, sollecita un impegno concreto a rimuovere gli ostacoli che bloccano gli imprenditori, ri-orientare l’attenzione delle istituzioni Ue su coloro che hanno dimostrato di saper creare occupazione, benessere economico, coesione sociale, creare le condizioni per la ripresa economica.  “L’Europa – aggiunge il presidente di Confartigianato – deve imparare ad ascoltare la maggioranza dei suoi imprenditori. La tenuta del sistema politico e sociale, il rilancio dell’economia, sia in Europa che in Italia, impongono interventi urgenti per le micro e piccole imprese: a cominciare dal fisco e dal

Leggi di più...

Lavoro, c’è gap di aspettative da colmare, la vera sfida dei prossimi mesi

(Adnkronos) – Non si tratta più di rivoluzione invisibile, ormai il cambiamento è in atto ed è inarrestabile. Giunta quest’anno alla seconda edizione, l’indagine Globale Talent Trends di PageGroup, azienda leader a livello internazionale nel settore della ricerca e selezione specializzata, condotta su un campione di 50.000 lavoratori provenienti da 37 paesi, ha evidenziato quanto il mercato sia in costante evoluzione, soprattutto quando si tratta di attrarre e trattenere i talenti. “Individuare una strategia di talent attraction – precisa Tomaso Mainini, amministratore delegato di PageGroup – è sempre più complesso perché è emerso un vero e proprio divario di aspettative. Far coincidere le necessità del business con quelle dei lavoratori, in un momento come quello attuale caratterizzato da un clima di incertezza economica e politica, è la vera sfida dei prossimi mesi”.   La rapida crescita delle retribuzioni avvenuta durante la ripresa post-pandemica ha rallentato, ma i dipendenti continuano a chiedere stipendi più alti, nel nostro paese e nel resto

Leggi di più...

Avvale acquisisce la francese Reportwise

(Adnkronos) – Avvale, la digital business transformation company guidata da Domenico Restuccia, che a fine 2023 ha superato i 300 milioni di euro di fatturato con 3mila professionisti distribuiti in 20 uffici tra Europa, Stati Uniti, America Latina e Medio Oriente, entra anche in Francia con un investimento che segue le acquisizioni avvenute tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022, tra cui quelle della spagnola Axazure e dell’italiana DocFlow. La scelta di rilevare l’azienda francese Reportwise, che ha chiuso il 2023 con circa 14 milioni di euro di fatturato, 100 consulenti con un’esperienza media di oltre 15 anni e più di 200 clienti attivi (tra i quali oltre il 65% del Cac 40, il principale indice azionario della borsa francese), nasce dalla volontà di espandere su scala globale la capacità di offrire alle imprese servizi avanzati di misurazione, analisi, pianificazione e rendicontazione di dati finanziari e non finanziari (Esg) combinando competenze specialistiche funzionali, conoscenza delle piattaforme tecnologiche e

Leggi di più...

Olio, Chiara Coricelli: “Business sostenibile e lungimiranza per una crescita virtuosa”

(Adnkronos) – Un modello di business sostenibile e nuovi investimenti che hanno portato non solo a triplicare il fatturato dal 2018 ad oggi ma anche a diventare un esempio virtuoso di trasparenza e innovazione verso tutti gli stakeholder. E’ il percorso compiuto da Pietro Coricelli Spa, azienda olearia fondata nel 1939 a Spoleto, e guidata oggi da Chiara Coricelli, che insieme ai tre fratelli rappresenta la terza generazione. A testimoniarlo il Report Integrato 2023, che per la prima volta unisce in un unico documento la rendicontazione delle performance finanziarie alle informazioni in ambito Environment, Social & Governance (Esg), anticipando la direttiva sul reporting della sostenibilità che entrerà in vigore nel 2025. (Video)   “E’ stata una grande sfida – afferma Chiara Coricelli, presidente e amministratore delegato della Pietro Coricelli – da ogni punto di vista. Una sfida culturale, per la formazione di tutta l’azienda, perché è un lavoro che coinvolge ogni reparto; una sfida anche in termini di stesura, perché

Leggi di più...

Università, Tor Vergata tra le top 400 al mondo secondo il Qs world rankings 2025

(Adnkronos) – L’edizione 2025 della QS world university rankings, vede l’Università di Roma Tor Vergata salire al 393° posto al mondo e al 12° in Italia (dato precedente 14°), con un balzo in salita record di ben 96 posizioni, rispetto alla precedente rilevazione globale, che vedeva l’università al 489° posto. Un risultato che, per la prima volta, fa entrare Roma Tor Vergata nel top 26,1% delle università censite nel ranking, mentre lo scorso anno raggiungemmo il top 33%. Commenta così Nathan Levialdi Ghiron, rettore dell’università di Roma Tor Vergata: “Un risultato gratificante per il nostro Ateneo che ci vede nel QS Rankings 2025 tra le prime 400 università nel mondo, testimoniato da un salto di quasi 100 posti rispetto alla precedente rilevazione. Questo è un passo avanti enorme che spiega in modo chiaro gli sforzi compiuti da Roma Tor Vergata per rendere il nostro Ateneo sempre più competitivo raggiungendo per la prima volta, il Top 26,1% delle Università censite nel

Leggi di più...

Europee, Agnelli (Confimi industria): “Serve cambio di rotta, ora piano industriale comune”

(Adnkronos) – “Guardiamo alle prossime elezioni europee auspicando un cambio di rotta. Si sono accorti tutti che l’Ue così non va, così com’è avvenuto con la globalizzazione che abbiamo finora conosciuto”. A parlare, con Adnkronos/Labitalia, alla vigilia delle elezioni europee, è Paolo Agnelli, industriale e presidente di Confimi Industria.   “Finché in Europa ciascuno giocherà con le proprie logiche economiche e vigeranno pesanti sanzioni per la guerra ancora in atto, sarebbe impensabile aggiungere anche i vincoli del Patto di Stabilità”, fa notare il presidente di Confimi Industria. “La direzione da intraprendere, e Confimi lo dice da anni, è quanto in queste settimane hanno sottolineato Mario Draghi e Fabio Panetta: riforme e politiche comuni, perché i singoli Stati sono ormai irrilevanti sui mercati, serve un piano industriale europeo”, ricorda Agnelli. Piena, inoltre, la condivisione di Confimi sulle dichiarazioni di Draghi. “Non abbiamo mai avuto una strategia industriale Ue” per rispondere a Stati Uniti e Cina e “nonostante le iniziative positive in

Leggi di più...

Disabili, Inclusion job day: al via il 14 giugno evento online sull’inclusione lavorativa

(Adnkronos) – Appuntamento venerdì 14 giugno con la nuova edizione di Inclusion job day, l’evento online ideato e promosso da Hidoly e Cesop hr consulting company. L’obiettivo è offrire alle persone con disabilità e appartenenti alle categorie protette (come previsto dalla legge 68 del 1999) diplomate e laureate la concreta possibilità di realizzarsi professionalmente. L’accesso alla piattaforma https://inclusionjobday.com/ per i candidati è completamente gratuito: in questo spazio virtuale, dalle 11 alle 18, gli utenti possono incontrare decine di aziende italiane in cerca di personale qualificato. Basta registrarsi alla piattaforma, compilare il form e allegare il proprio cv. Chi si sarà registrato parteciperà a una sessione di formazione che gli permetterà di conoscere tutti i servizi disponibili: seguire le presentazioni aziendali, visitare gli stand virtuali, candidarsi per specifiche posizioni, partecipare ai colloqui one-to-one. La piattaforma è accessibile secondo linee guida Wcag 2.0.   Dal 2020, anno di nascita del progetto, Inclusion Job Day conta oltre 4.000 iscritti e una partecipazione di

Leggi di più...