SOSTENIBILITÀ

L’idea arredamento nelle filosofie zen per essere più felici

(Adnkronos) – In collaborazione con WEB BRAND  Qual è la vostra idea di arredamento ideale per la vostra casa?  Non è certo un segreto che, quando si vive o si è prossimi a trasferirsi in una nuova dimora, è fondamentale essere circondati da uno stile che ci rappresenti e rendere l’ambiente domestico il più accogliente possibile.  Il Filosofo Heidegger diceva che: “l’uomo abita quando ha la capacità di orientarsi all’interno di uno spazio”.  Questi pensieri sono la genesi della connessione tra arredamento e felicità, un tema sempre più presente e rilevante nel design moderno.    Questa constatazione è supportata da Intercasa Arredamenti, mobilificio a Torino e azienda rivenditrice (nazionale) di arredamenti di prestigio. Ogni giorno, questa impresa, contribuisce a creare ambienti che rispecchiano filosofie come quella del “Koselig”, dell’”Hygg” e delle idee zen di Emanuele Coccia.      Ma facciamo un passo indietro:  Cosa sono esattamente le filosofie del Koselig e dell’Hygg? Le idee del filosofo Coccia a cosa si

Leggi di più...

Al via ‘TakeBack Remed’, iniziativa pilota per recupero penne iniettive

(Adnkronos) – Da rifiuto a risorsa, nuova vita per i dispositivi medici preriempiti usati per le terapie contro diabete, obesità e malattie rare, che diverranno materie prime seconde grazie al completo riciclo. Al via a Torino, Parma e, a breve, Bologna, la fase pilota del progetto ‘TakeBack: ReMed’, l’iniziativa per la raccolta e il riciclo dei device preriempiti per iniezione, promossa per la prima volta in Italia da Novo Nordisk, azienda attiva nel campo delle malattie croniche non trasmissibili e delle patologie rare.   Dalle ‘penne’ monouso a oggetti di uso comune, come sedie e complementi d’arredo, il percorso diventa un modello di raccolta e riciclo del tutto innovativo, per trasformare un dispositivo medico usato da rifiuto a risorsa. Sono oltre 1 milione, infatti, le ‘penne’ preriempite usate per le terapie contro diabete, obesità e malattie rare, che ogni anno sono utilizzate dai cittadini torinesi, parmigiani e bolognesi e che, fino a ieri, finivano in discarica mentre ora, grazie al

Leggi di più...

Rifiuti, al via campagna ‘Piccoli gesti, grandi crimini’, focus sui ‘micro Raee’

(Adnkronos) – Appena 1 italiano su 3 sa che i Raee, Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, sono anche oggetti più piccoli di uso comune come, ad esempio, le sigarette elettroniche, tanto che 1 su 5 crede che i piccoli Raee possono essere gettati nell’indifferenziata e che non rilascino sostanze tossiche. Partendo dai dati del rapporto Swg ‘Gli italiani e lo smaltimento dei piccoli Raee’, Marevivo lancia, in collaborazione con Bat Italia e con il patrocinio del ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, la quinta edizione della campagna ‘Piccoli Gesti, Grandi Crimini’, con l’obiettivo di informare correttamente sui piccoli Raee e sul loro smaltimento.  “Il riciclo dei piccoli Raee è indispensabile per ridurre i danni ambientali causati dall’impatto del loro scorretto smaltimento. Occorre attuare una transizione ecologica per arginare la crisi climatica, abbandonando il modello di economia lineare, insostenibile, che depreda risorse naturali, produce beni dal ciclo di vita brevissimo che generano montagne di rifiuti – dichiara Raffaella Giugni, segretario

Leggi di più...

Tasse sulle emissioni e prosperità economica, la ricetta canadese

(Adnkronos) – In un colpo solo, due misure potrebbero imprimere un’accelerazione all’economia globale, avvicinandola all’obiettivo della neutralità carbonica: un reddito di base universale e una tassa globale sulle emissioni inquinanti. La prima, che garantirebbe ai cittadini di tutto il mondo una maggiore libertà di iniziativa, sarebbe finanziata dalla seconda, che rappresenterebbe un incentivo a proseguire sulla strada della sostenibilità. Si fa promotore di questa tesi un gruppo di ricerca della University of British Columbia, in Canada, in un articolo pubblicato su “Cell Reports Sustainability”. 

Leggi di più...

Gruppo Cap, Cap Evolution diventa energy service company certificata

(Adnkronos) – Cap Evolution, la nuova società di gruppo Cap che opera nei settori del Waste, Wastewater ed Energy, ha ottenuto la certificazione ESCo e diventa una Energy Service Company, un’azienda, cioè, capace di implementare soluzioni di efficientamento energetico per terzi. Lo fa sapere una nota del gruppo Cap.   La società che gestisce i 40 impianti di depurazione di gruppo Cap e si occupa del trattamento delle acque reflue e della valorizzazione degli scarti secondo i principi dell’economia circolare, potrà quindi offrire servizi energetici alle imprese e alle pubbliche amministrazioni, come, ad esempio, l’attività di finanziamento dell’intervento di miglioramento e l’attività di sfruttamento di fonti energetiche rinnovabili, volte al miglioramento dell’efficienza energetica.  Cap Evolution potrà, inoltre, realizzare diagnosi energetiche, verificare la conformità alla legislazione e alla normativa di riferimento degli impianti e delle attrezzature, elaborare degli studi di fattibilità, progettare, realizzare, monitorare le prestazioni e presentare rapporti periodici, fornire supporto tecnico per l’acquisizione e la gestione di finanziamenti, incentivi,

Leggi di più...

Rifiuti, raccolta del vetro: al via a Milano la campagna Amsa-Coreve

(Adnkronos) – Amsa, società del Gruppo A2A, e il Consorzio Recupero Vetro (CoReVe) annunciano oggi l’avvio della seconda campagna ‘Non è tutto vetro quel che luccica’, volta a sensibilizzare le utenze commerciali milanesi sul corretto conferimento del vetro. Circa 1.400 i bar e i ristoranti coinvolti da Amsa e CoReVe: un numero di adesioni triplicato rispetto all’edizione 2023, concentrata sui quartieri Navigli e Isola con la partecipazione di oltre 500 commercianti. Nel corso della campagna 2023, durata per 3 settimane, erano state svolte 3 fasi di analisi merceologiche (pre – durante – post) per verificare l’efficacia delle attività di ingaggio, che avevano implicato momenti one to one con i locali aderenti e la distribuzione di materiali e gadget informativi. Dato il successo dell’edizione 2023, quest’anno il progetto è stato esteso per includere oltre al centro storico anche le aree di Porta Venezia-Buenos Aires, Pagano-De Angeli-Washington, Porta Romana e Corso XXII Marzo che, secondo analisi precedenti, hanno evidenziato nelle zone della

Leggi di più...

A2a, Mazzoncini: “Su Milano investiti 1 miliardo e 200 mln euro”

(Adnkronos) – “Nell’anno in corso, l’elemento più importante a Milano, dove gestiamo già la rete elettrica del Comune, è che abbiamo acquisito da Enel tutta la rete elettrica della provincia. È un investimento importante di 1 miliardo e 200 milioni di euro. Abbiamo 7 miliardi di investimento nei prossimi anni su Milano. Sicuramente oggi per noi è la piazza principale”. A definire “l’elemento più importante” dell’anno in corso per la Life Company è Renato Mazzoncini, amministratore delegato A2A, intervistato a valle della presentazione dell’ottavo Bilancio di Sostenibilità Territoriale di Milano del Gruppo.   Un report che rendiconta le prestazioni ambientali, economiche e sociali sul territorio nel 2023 e i piani di attività previsti per i prossimi anni. L’accordo con Enel testimonia l’impegno del Gruppo nella decarbonizzazione di Milano. Già nel 2023 A2A ha investito quasi 500 milioni di euro per efficientare infrastrutture necessarie alla transizione ecologica: “Sulla rete elettrica c’è tanto da investire. Da qui ai prossimi dieci anni è

Leggi di più...

Beach e park littering, tra i materiali dispersi solo lo 0,2% in biopolimeri

(Adnkronos) – Tre anni di monitoraggi in 10 parchi urbani e 10 spiagge lungo lo Stivale, per due volte all’anno, per osservare il fenomeno del littering in queste due aree particolarmente sensibili. Obiettivo: ottenere dati sulla dispersione delle bioplastiche nell’ambiente, non essendo questa tipologia di materiale compresa ad oggi nei monitoraggi ufficiali.   I risultati del progetto di Citizen Science di Legambiente in collaborazione con Biorepack sono stati illustrati oggi a Roma, in occasione del 1° Forum italiano delle bioplastiche compostabili, dal direttore dell’associazione Giorgio Zampetti. “I primi risultati – spiega – vedono 36.226 rifiuti ritrovati, il 79,9% in polimeri artificiali, lo 0,2% in biopolimeri, il 19,9% in altri materiali”.  Inoltre “abbiamo messo a confronto la tipologia di rifiuti ritrovati nei parchi con quelli ritrovati sulle spiagge, qui la percentuale di plastica aumenta fino al 91% mentre la bioplastica rappresenta l’0,1% nelle spiagge e lo 0,2% nei parchi. Nella top five sul tipo di plastiche: ancora l’usa e getta la

Leggi di più...

Innovazione, spaghi e clip in Mater-Bi contro il rifiuto plastico in agricoltura

(Adnkronos) – Uno studio sperimentale di un anno effettuato nelle serre spagnole di Bayer CropScience ha confermato che è possibile contribuire a risolvere il problema del fine vita dei prodotti di scarto delle colture agricole, utilizzando spaghi e clip in bioplastica compostabile Mater-Bi di Novamont. I dispositivi in Mater-Bi – fa sapere Novamont in una nota – hanno soddisfatto tutte le esigenze di tenacità, resistenza e flessibilità necessarie nell’arco dell’intero ciclo e nelle condizioni climatiche più estreme.   A termine coltura i dispositivi sono stati raccolti con gli scarti vegetali e trattati in un impianto di compostaggio industriale Sach (Servicios Ambientales Las Chozas – azienda con esperienza nella gestione e nel trattamento dei rifiuti agricoli con strutture di compostaggio) generando un compost finale di elevata qualità. I nuovi dispositivi compostabili, che hanno un’impronta di carbonio certificata ISO 14067:2018 – si legge – hanno così contribuito a semplificare e rendere più efficiente la gestione del rifiuto vegetale, permettendone il compostaggio senza

Leggi di più...

Ambiente, studio: i bambini italiani soffrono di ecoansia

(Adnkronos) – Preoccupazione, tristezza, rabbia: sono solo alcune delle emozioni più associate dai bambini all’ansia sul futuro del pianeta. Il 95% tra bambine e bambini intervistati si dichiara preoccupato per il futuro dell’ambiente e più di uno su 3 (40%) riferisce di aver fatto un brutto sogno sul cambiamento climatico o sull’ambiente in pericolo e di aver fatto fatica a dormire o mangiare a causa di questo pensiero. È quanto emerge dai risultati di un recente studio italiano, nato nel contesto del progetto educativo di Scuolattiva Onlus ‘A Scuola di Acqua’, realizzato da nove anni in collaborazione con il Gruppo Sanpellegrino e dedicato alla sensibilizzazione dei più giovani sui temi dell’idratazione e della sostenibilità ambientale.   La ricerca condotta sotto la supervisione scientifica del Laboratorio di Psicologia della Salute del Dipartimento di Scienze del Sistema Nervoso e del Comportamento dell’Università di Pavia, e in collaborazione con Triplepact Società Benefit, ha previsto la somministrazione di una survey realizzata con metodologia Cawi

Leggi di più...

Solidarietà, IV edizione di ‘Sempre aperti a donare’

(Adnkronos) – La quarta edizione di Sempre aperti a Donare si conclude anche quest’anno confermandosi un’iniziativa che, concretamente, supporta e sostiene le persone più fragili in Italia. McDonald’s, i suoi franchisee, Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald, Banco Alimentare e Comunità di Sant’Egidio, hanno infatti collaborato, ancora una volta, tutti insieme per raggiungere un numero sempre maggiore di persone in difficoltà, duramente colpite dalla complessa situazione economica attuale. In totale, i pasti donati sono stati oltre 223.000 in 244 comuni italiani, grazie alla collaborazione di circa 340 associazioni ed enti caritativi.  Una donazione che va oltre i pasti ma che si propone di tendere una mano a chi è più fragile, offrendo un momento di conforto e di convivialità. Valore aggiunto all’iniziativa è stato il prezioso contributo dei fornitori McDonald’s che hanno voluto partecipare all’iniziativa: Bindi (S.I.P.A. S.p.A. Societa’ italiana prodotti alimentari); Bunge; Develey; Futura S.p.A; iGreco; Inalca S.p.A.; Lamb Weston.  La nuova edizione di ‘Sempre aperti a donare’ si inserisce

Leggi di più...

Assogasliquidi, Matteo Cimenti eletto presidente

(Adnkronos) – L’Assemblea di Assogasliquidi-Federchimica riunita oggi ha eletto Matteo Cimenti presidente dell’associazione per il triennio di carica 2024-27. Lo rende noto Assogasliquidi-Federchimica.   Cimenti, avvocato milanese di 54 anni, ricopre il ruolo di direttore affari legali in ButanGas dove lavora dal 2011. Già presidente del Gruppo merceologico GPL combustione, Cimenti ha maturato esperienze in aziende di vari settori, dedicandosi inoltre alle relazioni istituzionali e alla sicurezza del settore. Le assemblee dei Gruppi merceologici dell’associazione hanno contestualmente eletto i rispettivi presidenti: Marco Roggerone (Agn Energia) alla guida del Gruppo Gpl combustione, Dario Stefano (Energas) per il gruppo Gpl autotrazione e, infine, Costantino Amadei (Società Italiana Gas Liquidi – Vulcangas) per il Gruppo merceologico Gnl.   Assogasliquidi ringrazia il presidente uscente Andrea Arzà e i presidenti dei gruppi merceologici che insieme a lui hanno portato avanti con professionalità, competenza e spirito collaborativo le politiche e le attività dell’associazione. 

Leggi di più...

Turismo e ambiente, il Giro d’Italia della Csr si chiude a Genova

(Adnkronos) – Anche quest’anno il Giro d’Italia della Csr è arrivato al traguardo. Con la decima e ultima tappa, in programma a Genova l’11 giugno, si conclude il lungo viaggio dell’evento itinerante del Salone della Csr e dell’innovazione sostenibile. Da febbraio a oggi, dieci grandi città italiane sono state protagoniste di questa lunga maratona, nata per valorizzare le esperienze concrete di imprese e territori e promuovere la cultura della sostenibilità. Dopo Roma, Torino, Gorizia, Teramo, Verona, Messina, Bologna, Bari e Cagliari, tocca a Genova chiudere il Giro.   Presso Palazzo Ducale in piazza Matteotti, nella sala del Minor Consiglio, i lavori della tappa prenderanno il via alle 10.15. Ad accomunare gli interventi in programma, come indicato dal titolo della giornata, saranno ‘Cultura, turismo e territorio: le sfide della sostenibilità’. “Investire risorse in attività culturali e ambientali porta vantaggi a tutti gli attori sociali e mette in moto le energie delle comunità locali – commenta Rossella Sobrero, del Gruppo promotore del

Leggi di più...

Presentata Armònia, microarchitettura performante e sostenibile

(Adnkronos) – Un nuovo modello di microarchitettura performante e sostenibile. E’ stata inaugurata in questi giorni, presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, la tiny house Armònia 4 All (A4A), progetto di microarchitettura di soli 15 mq, realizzato dallo spin-off DoT5-Lab srl dell’Ateneo. Una open house per la presentazione di questo progetto ideato e costruito dallo spin off, vincitore del bando Pre-Seed Plus finanziato con i fondi Por Fesr Lazio 2014-2020.   La microarchitettura Armònia è un nuovo prototipo realizzato secondo il sistema costruttivo a secco, già brevettato nel 2019 a livello internazionale, detto In-Diesis. In Armònia 4 All, modulo singolo di soli 15 mq, si trova uno spazio adeguato per la zona living/notte, un angolo cottura e un bagno. L’obiettivo di A4A è la promozione sul mercato turistico-ricettivo di un nuovo modello di microarchitettura prefabbricata. E’ stata realizzata ad aprile 2024 durante un cantiere-scuola ospitato dall’università di Roma Tor Vergata,

Leggi di più...

Dalla Svizzera arriva il cioccolato sostenibile

(Adnkronos) – Rinunciare agli zuccheri aggiunti, recuperare gli scarti e ottenere un cioccolato sostenibile dal gusto simile se non uguale a quello attualmente in commercio. È questa la scommessa vinta da un gruppo di ricerca dell’ETH di Zurigo, in Svizzera. Gli esperti hanno reinventato la ricetta tradizionale, eliminando gran parte dello zucchero raffinato e sostituendolo con una parte del frutto del cacao che di solito viene scartata all’inizio del ciclo produttivo. Il risultato è un prodotto più sano e soprattutto più rispettoso della natura. La ricerca è recentemente comparsa su “Nature Foods”. 

Leggi di più...

Futuro sostenibile, un progetto artistico internazionale che unisce Cina e Italia

(Adnkronos) – La sede di Triennale Milano ha fatto da cornice alla conferenza stampa di presentazione del progetto artistico internazionale, connubio multiculturale tra Cina e Italia, intitolato ‘Futuro sostenibile’. Il progetto, sviluppato in collaborazione con la società media Fengxiang, intende rafforzare gli scambi culturali sino-italiani con un’attenzione particolare al coinvolgimento delle nuove generazioni. “Questo progetto rafforza una relazione che Triennale Milano ha con la Cina, all’insegna di un’attenzione particolare alla giovane creatività attraverso un progetto che consiste nella realizzazione di un concorso destinato a 200 università cinesi, che avranno l’opportunità di poter trasferire attraverso manufatti artistici, il loro concetto di sostenibilità, che sarà poi l’oggetto di mostre itineranti che viaggeranno per tutta la Cina con una grande mostra nazionale a Pechino e poi sarà trasferita negli spazi di Triennale a dicembre 2024”, afferma la direttrice generale della Triennale Milano, Carla Morogallo.   La collaborazione include un concorso – che verrà lanciato in Cina rivolto a studenti universitari, giovani artisti, insegnanti

Leggi di più...

Sostenibilità: ‘Partecipazione’ al centro del prossimo Festival Nazionale dell’Economia Civile

(Adnkronos) – Partecipazione, parola d’ordine per uno sviluppo all’insegna dell’equità, dei valori condivisi e della sostenibilità con un obiettivo: il bene comune da raggiungere con il coinvolgimento della società civile. È l’impegno del Festival Nazionale dell’Economia Civile, un percorso nato sei anni fa e che si svilupperà nei prossimi appuntamenti: a Perugia, 20-21 giugno, per il convegno internazionale ‘Manifesto e frontiere della ricerca per un Rinascimento economico’, evento di accompagnamento e preparazione all’incontro annuale del prossimo ottobre, dal 3 al 6, a Firenze.   “In questi sei anni di cammino abbiamo provato a compiere un percorso che ha una doppia valenza culturale ma anche civile e politica – spiega all’Adnkronos Leonardo Becchetti, direttore del Fnec e co-fondatore NeXt Economia – Con il Festival dell’Economia Civile di Firenze abbiamo messo in evidenza il fatto che questa società ha una carenza fondamentale, che è quella di comprendere quanto sia importante l’azione dal basso della società civile e questo corrisponde anche a una

Leggi di più...

Sostenibilità, Mazzoncini (A2A): “554 milioni di euro di valore distribuito sul territorio”

(Adnkronos) – “Il bilancio di sostenibilità del 2023 è l’opportunità di rendicontare l’andamento di A2A a partire dai dati più generali: 554 milioni di euro di valore distribuito sul territorio, più di 300 milioni di euro di investimenti, prevalentemente in reti (dalla quella elettrica, a quella idrica, al teleriscaldamento), ma anche nel mondo dei rifiuti. Un bilancio che rendiconta anche le persone assunte, il 15% di tutti i dipendenti del gruppo sono a Brescia e la quantità di CO2 evitata, che consente a Brescia oggi di centrare in anticipo, rispetto al 2030, molti degli obiettivi del Fit For 55”. Lo afferma Renato Mazzoncini, amministratore delegato di A2A, a margine della presentazione del decimo Bilancio di Sostenibilità Territoriale di Brescia del Gruppo. Sono esattamente 328 i milioni investiti da A2A nel 2023 per la realizzazione di impianti e infrastrutture e grazie al sistema Ambiente-Energia, nello stesso periodo, si è evitata l’emissione di 683 mila tonnellate di CO2. 17 mila gli studenti

Leggi di più...

Sostenibilità, Tasca (A2A): “Bilancio sociale Brescia testimonia il nostro impegno”

(Adnkronos) – “Oggi presentiamo il decimo bilancio sociale su Brescia e credo che sia una testimonianza concreta della volontà di A2A di rendicontare le proprie azioni. In termini di sostenibilità, infatti, interviene sui territori con la propria offerta di mercato, ma in piena sintonia con i territori stessi, preventivamente monitorati, controllati, ascoltati e ai quali poi viene dato un feedback rispetto alle proposte raccolte, sia per le attività con finalità di tipo culturale e sociale, sia per le attività di tipo economico. Mi sembra un bel modo per rendere trasparente l’impresa e per rendere evidente ai cittadini e agli abitanti, in questo caso anche tutti i nostri azionisti, l’impegno di A2A”. Sono le parole di Roberto Tasca, presidente di A2A, in occasione della presentazione del decimo Bilancio di Sostenibilità Territoriale di Brescia del Gruppo.  Solo nel 2023 nella provincia lombarda A2A ha generato oltre mezzo miliardo di valore per il territorio e ha investito più di 328 milioni di euro

Leggi di più...

Telepass, studio: “Con telepedaggio nel 2023 sono state risparmiate oltre 72.000 tonnellate di CO2”

(Adnkronos) – Nel 2023, anno in cui il traffico è tornato ai livelli pre-pandemia registrando un aumento generale della circolazione sulle autostrade italiane, sono state risparmiate oltre 72mila tonnellate di CO2 grazie al sistema di pagamento del telepedaggio di Telepass. “Un dato positivo che – si segnala dal gruppo – segna un aumento del risparmio degli inquinanti emessi rispetto alle oltre 61mila tonnellate registrate nel 2022 e che per le persone e il territorio si è tradotto in benefici ambientali”. Lo rivela lo “Studio sulle emissioni inquinanti evitate con il telepedaggio nell’anno 2023. Il fattore Telepass nella smart mobility” condotto dal Sustainability Lab dell’Università Ca’ Foscari Venezia, in collaborazione con l’azienda, volto a quantificare la riduzione di emissioni inquinanti grazie al sistema Telepass per il pagamento del telepedaggio. Questa soluzione, infatti, permette ai veicoli di inquinare meno, in quanto vengono evitati gli “stop and go” per il ritiro e per il pagamento del biglietto autostradale.  Guidata dai professori Raffaele Pesenti

Leggi di più...

Pratolongo (Heineken Italia): “Noi in prima linea su risparmio dell’acqua, nostri obiettivi ambiziosi”

(Adnkronos) – “Heineken è un’azienda molto impegnata sia nel risparmio dell’acqua, sia nella riduzione di emissioni in atmosfera. Gli obiettivi sono molto ambiziosi: a livello italiano dal 2010 i consumi dell’acqua in tutti i nostri birrifici sono stati ridotti di oltre la metà e negli ultimi anni (tra il 2020 e il 2023) sono stati ottenuti dei risultati molto importanti perché Heineken Italia nel nostro panorama europeo è quella che ha accelerato di più in Ue. L’obiettivo è quello di arrivare sotto i 3 ettolitri litri di acqua risparmiata entro il 2030”. Così Alfredo Pratolongo, direttore Comunicazione e Affari Istituzionali di Heineken Italia, a margine dell’evento ‘Water Management nell’agroindustria’, in corso alla Sala della Protomoteca in Campidoglio, aperto dai saluti del sindaco Roberto Gualtieri. 

Leggi di più...

Gambuzza (Confagricoltura): “Siccità problema strutturale, serve anche semplificare procedure”

(Adnkronos) – “Gli imprenditori agricoli hanno già messo in campo pratiche virtuose che consistono essenzialmente nell’uso razionale delle risorse idriche: a parte le consolidate pratiche a goccia, la digitalizzazione è il vero fattore di innovazione in questo campo. Attraverso dei sensori è infatti possibile irrigare a necessità non solo l’intero campo ma anche piccole parcelle risparmiando così circa il 50% dell’acqua e consentendo nel contempo anche un minore impiego di agrofarmaci”. Così Sandro Gambuzza, vicepresidente di Confagricoltura, a margine dell’evento ‘Water Management nell’agroindustria’, in corso alla Sala della Protomoteca in Campidoglio, aperto dai saluti del sindaco Roberto Gualtieri. Da imprenditore siciliano Gambuzza sottolinea poi che “la Sicilia è una delle regioni a rischio desertificazione: la continuiamo a chiamare emergenza, ma la siccità è essenzialmente un problema strutturale che va affrontato con tutte le risorse a disposizione e con opere infrastrutturali. Il governo regionale è consapevole ma serve semplificare le procedure”.  

Leggi di più...

Findus al lavoro con One Ocean Foundation per preservare gli ecosistemi marini

(Adnkronos) – In occasione della Giornata Mondiale degli Oceani (8 giugno) Findus comunica il suo nuovo impegno in un progetto di riforestazione marina lungo le coste sanremesi, piantumando 2500 piantine di Posidonia oceanica, pianta endemica del Mediterraneo con un ruolo centrale per la biodiversità marina e la mitigazione del cambiamento climatico. “In un momento in cui la vulnerabilità dei nostri mari e oceani è sempre più evidente – si sottolinea in una nota – diventa essenziale agire per proteggere e preservare questi preziosi e fragili ecosistemi. In questo contesto, l’azienda leader nel settore dei surgelati ha deciso di giocare un ruolo attivo nella conservazione delle praterie di Posidonia oceanica lungo le coste italiane grazie a una partnership con One Ocean Foundation, realtà non profit italiana impegnata nella tutela dell’oceano, riconosciuta a livello globale come piattaforma per lo sviluppo sostenibile.   La collaborazione vede il coinvolgimento di Findus all’interno di un ambizioso progetto di tutela delle foreste sottomarine “Blue Forest”. L’obiettivo

Leggi di più...

Calcio, Moby e Cagliari ancora insieme nella giornata mondiale dell’ambiente

(Adnkronos) – I giovani del Cagliari Calcio protagonisti delle attività promosse da Legambiente Sardegna nella settimana della Giornata Mondiale dell’Ambiente, che si celebra oggi, 5 giugno. Un’iniziativa sostenuta dal gruppo Moby, front jersey sponsor della prima squadra del Cagliari Calcio. Gli atleti dell’Under 13 rossoblù, si legge in una nota, hanno trascorso un pomeriggio speciale dedicato alla pulizia dell’area del Canale di San Bartolomeo, un contesto di rilevante importanza storica e ambientale.  L’iniziativa, inserita all’interno della mission stabilita dal manifesto etico BeAsOne, ha visto i rossoblù – muniti di pinze e rastrelli – raccogliere ben 16 sacchi di vetro, 15 di plastica, 9 di indifferenziata, oltre a pneumatici e ingombranti vari, lungo il canale scavato nel 1830 per far transitare le barche che trasportavano il sale.   “Rinnoviamo il nostro impegno per la salvaguardia dell’ambiente e la tutela degli spazi in cui viviamo e di cui abbiamo la fortuna di godere ogni giorno. Farlo insieme a partner come Moby, che ringraziamo, e a stakeholders strategici qual è Legambiente, dà

Leggi di più...

Multiversity aderisce alla Science Based Target initiative

(Adnkronos) – Multiversity conferma il proprio impegno a favore dell’ambiente aderendo alla Science Based Targets initiative (Sbti) con l’obiettivo di presentare entro il 2026 dei target a medio termine di riduzione delle proprie emissioni (Near-Term Reduction Targets). Sbti è una collaborazione globale di azione per il clima tra Carbon Disclosure Project (Cdp), il Global Compact delle Nazioni Unite (Ungc), la We Mean Business Coalition, il World Resources Institute (Wri) e il World Wide Fund for Nature (Wwf), con lo scopo di aiutare le aziende e le istituzioni finanziarie nel fissare obiettivi di riduzione delle emissioni science-based, in linea con l’Accordo di Parigi.  Con il supporto di Schneider Electric, Multiversity ha calcolato la propria impronta carbonica ed è ora pronta a sviluppare un piano di attuazione per definire questi importanti traguardi climatici. “L’adesione a tale progetto rappresenta per Multiversity un passo avanti nel percorso di sostenibilità ambientale, sociale e di governance (Esg). Come primo Gruppo di Education in Italia, è nostra

Leggi di più...

Barilla, in 15 anni calano emissioni e consumi idrici

(Adnkronos) – In 15 anni calano emissioni e consumi idrici: in Italia il 100% dell’energia elettrica per pesti e prodotti da forno arriva da fonti rinnovabili. E il 100% delle confezioni di pasta, sughi, pesti, pani, biscotti e merende del Gruppo Barilla in Italia è disegnato per il riciclo. In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, il Gruppo Barilla presenta il suo ultimo Rapporto di Sostenibilità: un documento che illustra 15 anni di impegno in favore della qualità dei prodotti, dell’innovazione, dell’ambiente, della nutrizione e del benessere delle comunità.  Nel 2023, con un investimento di 230 milioni di euro per innovare prodotti e processi (di cui 45 milioni di euro dedicati alla Ricerca e Sviluppo), Barilla ha proseguito il suo percorso verso la creazione di una cultura alimentare che promuova un’alimentazione equilibrata e condivida l’impegno per la sostenibilità ambientale con rinnovata energia e visione strategica. Un modo di fare impresa riconosciuto quest’anno anche dal Global RepTrak 100, secondo cui Barilla è

Leggi di più...

Clima, una minaccia allo stile di vita per un italiano su due

(Adnkronos) – Più della metà degli italiani (51%) considera il cambiamento climatico una minaccia per il proprio stile di vita nel prossimo decennio, prima ancora di questioni come le pandemie (25%), l’immigrazione (20%) e l’intelligenza artificiale (13%). Sono i risultati di un’indagine commissionata da Finn Partners Research&Insights e condotta in tutti i 27 Stati membri dell’Unione Europea coinvolgendo quasi 12mila cittadini, di cui 1.603 in Italia.   Le preoccupazioni sul cambiamento climatico sono così forti che due terzi degli intervistati (66%) ritiene che gli eventi meteorologici estremi avranno un ruolo nella scelta del luogo in cui vivranno nei prossimi 20 anni. Tra questi, l’aumento delle temperature (44%), la siccità (30%) e le inondazioni (12%) sono gli eventi che preoccupano maggiormente. In effetti, la maggior parte (84%) degli intervistati sono preoccupati per gli effetti degli eventi meteorologici estremi, quali forti piogge/alluvioni o temporali violenti.   L’opinione dei cittadini dell’Ue sui risultati ottenuti dai governi nazionali nell’affrontare le questioni climatiche e ambientali

Leggi di più...

Gruppo Cap, accordo con Bludigit per promuovere innovazione su reti acqua e gas

(Adnkronos) – Sviluppare sinergie per la gestione delle reti idriche e gas, promuovere iniziative comuni nell’ambito della transizione digitale e delle nuove tecnologie, e collaborare per offrire servizi innovativi ai gestori del servizio idrico sia in Italia sia all’estero. Gruppo Cap, la green utility che gestisce il servizio idrico della Città metropolitana di Milano e Bludigit, la digital company del Gruppo Italgas, firmano un protocollo d’intesa che consentirà di unire le forze delle due aziende sul fronte dell’innovazione tecnologica.  “Le tecnologie digitali -spiega Michele Tessera, cio di Gruppo Cap- rappresentano una leva fondamentale per migliorare l’efficienza dei servizi a rete. Oggi la transizione digitale, l’IoT e l’Intelligenza artificiale generativa offrono grandi opportunità per migliorare la gestione e l’operatività delle infrastrutture e degli impianti. Da tempo stiamo investendo nel settore dell’innovazione e della digitalizzazione, e la collaborazione con Bludigit ci consentirà di mettere in comune le rispettive competenze per sviluppare progetti e soluzioni ancora più ambiziosi rispetto a problematiche che vanno

Leggi di più...

Agricoltura biologica rigenerativa, al via The Good Farmer Award 2024

(Adnkronos) – Il Gruppo Davines, azienda attiva nel settore della cosmetica professionale, certificata B Corp dal 2016, annuncia l’apertura delle candidature per la prima edizione del Premio The Good Farmer Award 2024. L’iniziativa è la prima in Italia che premia gli agricoltori che abbiano già avviato progetti ispirati ai principi fondamentali dell’agricoltura biologica rigenerativa e dell’agroecologia. Gli agricoltori di età inferiore o uguale a 35 anni alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande potranno presentare il proprio progetto a partire dal 4 giugno 2024 (compilando il modulo sul sito https://davinesgroup.com/il-nostro-impatto/percorsi/the-good-farmer-award) ed entro le 18 del 25 luglio 2024. La cerimonia di premiazione si terrà il 27 novembre 2024 al Davines Group Village di Parma.   Requisiti necessari per accedere al bando sono l’avere ottenuto una certificazione biologica e applicare i principi dell’agricoltura biologica rigenerativa e dell’agroecologia. In particolare i giovani agricoltori coinvolti e le loro aziende agricole dovranno dimostrare di utilizzare almeno 3 tra le strategie

Leggi di più...

Il degrado dei pascoli e le relative conseguenze

(Adnkronos) – Una delle attività più antiche dell’uomo è la pastorizia, che tutt’oggi rappresenta una fonte di sostentamento per miliardi di persone. Purtroppo però, stiamo assistendo al progressivo e silenzioso degrado dei pascoli, un processo che attualmente interessa circa la metà dei pascoli del mondo e che potrebbe avere conseguenze su vasta scala sotto diversi aspetti. A rischio, secondo quanto dichiarato dalla Convenzione delle Nazioni Unite per combattere la desertificazione (UNCCD), nel report tematico Global Land Outlook su pascoli e pastori, il già delicato equilibrio climatico del Pianeta, le risorse alimentari e il benessere di circa due miliardi di persone. Quali sono le cause della degrado dei pascoli del mondo? Principalmente sono tre: lo sfruttamento incondizionato del suolo, l’urbanizzazione e gli eventi meteorologici estremi la cui frequenza è in preoccupante incremento.   Per meglio comprendere la portata del fenomeno del degrado dei pascoli – comprese praterie naturali, savane, tundra e deserti utilizzati dal bestiame – si pensi che occupano distese

Leggi di più...

Incentivi auto green ripartono, ma l’Italia va in retromarcia

(Adnkronos) – Oggi ripartono gli incentivi per le auto elettriche in Italia. Tra rottamazione e Isee basso si potrà accedere a vari incentivi, fino a un massimo di 13.750 euro, per acquistare veicoli con un prezzo non superiore ai 35.000 euro iva esclusa. Le agevolazioni valgono anche per l’acquisto di motocicli e ciclomotori elettrici e non elettrici e di veicoli commerciali leggeri.  Si tratta di un’occasione importante per il Belpaese che deve recuperare un gap evidente con gli altri Stati europei.   Più che un avanzamento, le auto green in Italia sembrano andare in retromarcia. A fine aprile 2024, le auto elettriche circolanti in Italia erano 234.478. Da inizio anno, secondo i dati Motus-E, le immatricolazioni full electric in Italia sono state 16.402, -19,4% rispetto allo stesso periodo del 2023.  In confronto, Paesi come Norvegia, Islanda, e Svezia sono molto avanti nell’adozione dei veicoli elettrici.  La Norvegia, in particolare, è leader mondiale, con una quota di mercato per i veicoli

Leggi di più...

Giornata della bicicletta, le città più ciclabili

(Adnkronos) – Mezzo di spostamento green per eccellenza, la bicicletta è protagonista oggi del World Bicycle Day, giornata dedicata, appunto, alle due ruote, una ricorrenza voluta dalle Nazioni Unite con una risoluzione del 2018. Che sia elettrica o tradizionale, la bici è simbolo di una mobilità sostenibile negli spostamenti quotidiani in città, come di un turismo lento lungo tutto lo Stivale.   Guardando alle città, al top si piazzano i Comuni di Ferrara, Bologna, Rimini, Ravenna, Reggio Emilia, Cesena, Pesaro, Bolzano, Merano (Bolzano), Grado (Gorizia), Borgarello (Pavia), Cavallino Treporti (Venezia), Arborea (Oristano) e Favignana (Trapani). Queste le 14 località che hanno ottenuto il punteggio più alto (5 bike-smile) assegnato da Fiab-ComuniCiclabili, il riconoscimento, giunto alla settima edizione, della Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, già assegnato dal 2017 a 180 città, che ‘certifica’ l’impegno dei territori italiani nel promuovere la ciclabilità come modello di mobilità sostenibile.   La valutazione si basa su un punteggio da 1 a 5 (rappresentato da altrettanti

Leggi di più...

Italia in bicicletta, il 3 giugno si celebra la Giornata Mondiale

(Adnkronos) – Ogni anno, il 3 giugno, l’Italia e il mondo intero festeggiano la Giornata mondiale della bicicletta, un’occasione speciale per celebrare uno dei mezzi di trasporto più antichi e affascinanti, nonché un simbolo di sostenibilità e salute. In un paese dove la passione per il ciclismo è radicata nella cultura e nella storia, questa giornata assume un significato particolarmente speciale.   La Giornata mondiale della bicicletta, istituita nel 2018 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha lo scopo di promuovere l’uso della bicicletta a livello globale, incentivando lo sviluppo sostenibile, l’educazione fisica delle giovani generazioni e la tutela della salute. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti quotidiani casa-lavoro o per andare a scuola non solo riduce l’impatto ambientale, ma migliora anche la qualità della vita nelle città.  Negli ultimi anni, sono stati compiuti sforzi significativi per migliorare l’infrastruttura ciclabile e promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto urbano. Nel 2020, interventi normativi e infrastrutturali hanno favorito l’espansione delle piste

Leggi di più...

Arte: inaugurata a Sant’Albano (Cn) opera dedicata al riciclo

(Adnkronos) – Un’opera “particolare” campeggia davanti allo stabilimento Dentis di Sant’Albano Stura (CN). Si tratta del “Terzo Paradiso Recycling”, realizzata dal maestro Michelangelo Pistoletto che ha voluto unire l’arte e il riciclo in un’installazione realizzata con materiale di recupero. “Quest’opera è fatta di PET – precisa il direttore generale di CORIPET, Giovanni Albetti – un materiale virtuoso che può tornare in vita per essere di nuovo PET. In particolare – osserva Albetti – le bottiglie raccolte e compattate formano la struttura principale del monumento, vengono raccolte tramite i nostri ecocompattatori che sono distribuiti in tutta Italia proprio per ritornare ad essere nuova bottiglia”. Albetti ricorda anche i numeri della raccolta e, dunque, delle attività che vengono svolte. “Attualmente vengono raccolte 7 bottiglie su 10 – dice Albetti. Noi entro il 2029 arriveremo a raccoglierne 9 su 10 grazie al lavoro che stiamo facendo di raccolta selettiva che è questa raccolta tramite compattatori che permetterà di integrare la raccolta differenziata tradizionale

Leggi di più...

Arte: a Sant’Albano Stura l’opera ‘Terzo Paradiso Recycling’, l’omaggio del maestro Pistoletto al riciclo

(Adnkronos) – Inaugurata a Sant’Albano Stura, nel cuneese, l’opera Terzo Paradiso Recycling realizzata dal Maestro Michelangelo Pistoletto. Realizzata di fronte allo stabilimento Dentis, specializzato nel riciclo della plastica, l’installazione, tutta in plastica recuperata e ferro, coperta da un grande telo, realizzato in poliestere ottenuto anch’esso da bottiglie riciclate, è stata svelata al pubblico alla presenza del ministro dell’Ambiente Gilberto Pichetto Fratin. “Ho espresso la formula della creazione – esordisce l’artista Michelangelo Pistoletto- Come artista creo ma non mi sono accontentato di creare; ho voluto trovare la formula della creazione che non è soltanto dell’artista o per l’artista, ma è la formula della creazione che l’essere umano mette a disposizione di tutti. Tutti dobbiamo essere creativi”.  La condivisione è un elemento fondamentale nel pensiero del Maestro Pistoletto: “A partire dalle scuole – rimarca – e dalle attività che siano semplici o più complesse, la creazione adesso è condivisione e attività comune. Dobbiamo far capire ai bambini che possono essere loro a

Leggi di più...

Arte: ministro dell’Ambiente Pichetto Fratin inaugura a Sant’Albano Stura (Cn) ‘Terzo Paradiso Recycling’

(Adnkronos) – Inaugurata a Sant’albano Stura (CN) “Terzo Paradiso Recycling”, l’opera realizzata dal Maestro Michelangelo Pistoletto dedicata al riciclo delle materie. Presente anche il ministro dell’Ambiente Gilberto Pichetto Fratin che si è congratulato con l’artista per il forte messaggio che l’opera vuole indicare. Tutte le materie che noi consideriamo rifiuto – rammenta Pichetto Fratin – possono diventare nuovamente una materia prima”. Questa azienda – ricorda il ministro dell’Ambiente – oltre a dare occupazione partecipa al ciclo del recupero dei rifiuti in plastica, delle bottiglie in particolare, qualcosa di significativo anche per l’ambiente. “Questa è una grande opera, conclude, perchè consegna un messaggio dell’importanza di recuperare i rifiuti, delle bottiglie di plastica in particolare, per rilanciare un settore chiave del paese e tutelare l’ambiente circostante”. 

Leggi di più...